Con l’introduzione del Modulo RAP, l’Agenzia delle Entrate consente la registrazione telematica degli Atti Privati.

Modulo RAP registrazione atti privati

Il Modello RAP per ora consente la registrazione dei contratti di comodato d’uso, ma verrà presto esteso anche agli altri atti come i preliminari di compravendita.

L’Agenzia delle Entrate rende disponibile il Modulo RAP per la registrazione telematica degli atti privati. Con un processo iniziato a fine dicembre 2022 ma operativo a tutti gli effetti da gennaio 2023, è ora possibile registrare telematicamente i contratti di comodato d’uso gratuito. Presto, la procedura verrà estesa anche agli altri atti, preliminari di compravendita compresi. Buone notizie quindi per gli Agenti Immobiliari: a breve potranno registrare in via telematica gli atti privati, proprio come accade per le locazioni. 

Ma vediamo nel dettaglio le novità introdotte con il modello RAP.

Modulo RAP e registrazione telematica atti privati: cosa cambia.

Il Modulo RAP per la registrazione telematica degli atti privati cambia in meglio le procedure per regolarizzare i contratti. Infatti il processo è semplificato e non occorre disporre di una serie di documenti necessari nella modalità tradizionale. 

Anzitutto non si rendono più necessari il modello 69, l’atto notorio e la delega firmati dalle parti. Non ci sarà, ovviamente, neppure l’incombenza di consegnare fisicamente copia cartacea del contratto agli uffici dell’Agenzia delle Entrate.

Inoltre, non si dovrà più calcolare l’importo da versare con F24, pagandolo direttamente in banca o attraverso home-banking perché procederà direttamente AdE grazie alla comunicazione dell’IBAN.

Insomma: una procedura davvero snella!

Modulo RAP e registrazione telematica atti privati: aggiornamento dei servizi Regold by idealista.

Con Regold by idealista è già possibile registrare telematicamente i comodati d’uso gratuito con la modalità telematica. I servizi saranno allineati tempestivamente anche quando si potranno registrare gli altri atti privati. Tra pochi giorni, verrà introdotta la nuova maschera di caricamento del servizio Registrazione Preliminari, per agevolare gli Agenti Immobiliari nell’espletamento delle pratiche in autonomia, con una formula molto semplice.

Affidandosi a Regold by idealista basterà caricare nell’area dedicata:

  • Copia del contratto
  • Copia della visura dell’immobile
  • I dati del comodante e del comodatario
  • Le date del contratto
  • L’IBAN per l’addebito delle imposte di registro e di bollo

e il gioco sarà fatto. Pochi clic e il contratto verrà regolarmente registrato

Il servizio Registrazione Preliminari, già fiore all’occhiello di Regold by idealista e utilizzato quotidianamente da oltre 5.000 Agenti, sarà uno strumento ancora più potente e completo per agevolare e mettere in sicurezza i professionisti del Real Estate. Perché non approfittarne adesso, visto che è in offerta? Clicca sul pulsante sottostante e scopri la promozione attiva. 

Vai a Registrazione Preliminari