Il Decreto Semplificazioni aumenta i termini per la registrazione degli atti e consente il pagamento dei bolli in via telematica

Registrazione atti 30 giorni, bollo con F24

Con il D.L. 73/2022 cambiano i tempi di registrazione e le modalità di versamento delle imposte

La pubblicazione in Gazzetta Ufficiale del D.L. 21 giugno 2022 n. 73 ha comportato novità importanti per gli Agenti Immobiliari sulla registrazione di preliminari di compravendita e proposte accettate. Infatti sono stati estesi sia i termini per registrare, sia le modalità di versamento dell’imposta di bollo. Ma vediamo nel dettaglio cosa dice il Decreto Semplificazioni in merito.

D.L. 73/2022: da 20 a 30 giorni per registrare proposte accettate e preliminari

Il Decreto 21 giugno 2022 estende il termine fisso per la registrazione degli atti, tra cui preliminari e proposte d’acquisto accettate. Se prima, la finestra temporale era di 20 giorni, oggi si allunga sino a 30. Infatti, l’art. 14 del D.L. Semplificazioni modifica di 10 giorni la scadenza per la richiesta di registrare gli atti. Adesso, dunque, la registrazione deve avvenire entro 30 giorni (e non più 20 giorni) rispetto la data dell’atto o, se precedente, dall’inizio del contratto.

D.L. 73/2022: versamento telematico imposta di bollo con F24

Altro cambiamento previsto dal D.L. 73/2022 riguarda il versamento telematico dell’imposta di bollo tramite il Modello F24

La normativa precedente al Decreto Semplificazioni sanciva la possibilità di pagare tramite F24 solo in casi limitati, per esempio quando le marche da bollo non erano fisicamente disponibili presso i punti di acquisto (come le tabaccherie). D’ora in poi, invece, per registrare una proposta d’acquisto, un incarico o un preliminare sarà consentito utilizzare il modello F24 con relativa procedura di versamento telematico

Insomma, abbiamo visto che il Decreto Legge 21 giugno 2022 ha introdotto l’estensione dei tempi e delle modalità di registrazione degli atti, cambiando (nuovamente) il panorama operativo degli Agenti Immobiliari.

Se devi registrare un preliminare, la soluzione per essere sempre a norma, con uno strumento garantito e costantemente aggiornato alla legge, è utilizzare il servizio Registrazione Preliminari di Regold. Clicca sul button sottostante per attivarlo subito, oppure chiama i nostri consulenti allo 02.61.299.211 per ottenere maggiori informazioni. 

Vai a Registrazione Preliminari