Il Decreto liquidità prevede prestiti rapidi e senza garanzie sino a 25.000 euro

Decreto liquidità prestiti senza garanzie Agenti Immobiliari

Nuova manovra del governo a sostegno anche degli Agenti Immobiliari: finanziamenti senza garanzie sino a 25.000 euro e garanzia totale entro gli 800.000 euro.

Buona notizia per gli Agenti Immobiliari: sta per essere varato il Decreto Liquidità, la nuova manovra del governo che prevederà prestiti senza garanzie e privi di istruttoria sino a 25.000 euro e una copertura totale garantita per finanziamenti entro gli 800.000 euro. Il Consiglio dei Ministri che confermerà il D.L. è iniziato attorno alle 12.30. Gli aiuti finanziari, assicura il Ministro dello Sviluppo Economico Stefano Patuanelli, saranno attivi presto e i soldi potranno fluire nelle casse aziendali in pochi giorni. Il Decreto Liquidità è un passaggio anticipato rispetto al più corposo pacchetto di misure previsto per metà aprile e aspira a facilitare l’accesso al credito per professionisti, imprese e P.M.I. snellendo la burocrazia. Dal MISE e dal Ministero dell’Economia fanno sapere che sono stati stanziati circa 7 miliardi per la copertura delle domande di finanziamento agevolato.

La ratio del Decreto Liquidità è quella di tenere vivo il flusso di cassa a fronte di spese inderogabili da parte delle aziende. In una situazione così complessa per gli Agenti Immobiliari, bloccati dall’imposizione lavorativa e dal distanziamento sociale, potrebbe rivelarsi un risorsa per superare il momento delicato.

Vediamo nel dettaglio quali dovrebbero essere i punti principali del Decreto Liquidità.

Decreto liquidità: prestiti sino a 25.000 euro e garanzie per gli Agenti Immobiliari

Il Decreto liquidità disporrà che per prestiti sino a 25.000 euro non saranno richieste garanzie. Gli Agenti Immobiliari potranno accedere a forme di finanziamento senza dover dare come contropartita assicurazioni per l’impegno. Ma non è tutto: non saranno dovute spese di istruttoria e non sarà valutata l’affidabilità finanziaria. Il tempo massimo per il rientro è stabilito in 6 anni. Il Decreto Liquidità mira a essere estremamente agile e a maglie larghe. Si dovrà, però, constatare quanto questa agilità prevista sarà -di fatto- garantita dal sistema bancario.

Decreto liquidità: prestiti sino a 800.000 euro garantiti al 100% per le Agenzie Immobiliari

Il Decreto Liquidità permetterà richieste garantite al 100% per prestiti sino a 800.000 euro: un livello interessante per le Agenzie Immobiliari. A differenza di quando spiegato nel paragrafo precedente, per domande superiori ai 25.000 euro si dovrà passare per la valutazione di affidabilità finanziaria da parte dell’erogatore. Ma la garanzia sarà totale e fornita dallo Stato. Anche in questo caso il tempo massimo previsto per rientrare dal debito dovrebbe essere di 6 anni. Per importi superiori a 800.000 euro, invece, la garanzia si attesterà in automatico al 90% con la possibilità di estenderla totalmente grazie alla controgaranzia di Confidi. Le aziende potranno ottenere sino a 5 milioni di euro a queste condizioni.

Decreto liquidità: rinvio delle tasse per gli Agenti Immobiliari

Un atteso capitolo del Decreto Liquidità dovrebbe riguardare il rinvio delle tasse con scadenza ora fissata al 31 maggio 2020. A quanto si apprende da fonti governative, i termini di pagamento dovrebbe spostarsi ulteriormente, con un respiro di sollievo da parte di tutti gli Agenti Immobiliari. Si sta ipotizzando anche di calmierare gli acconti in scadenza a giugno-luglio, rivedere IMU e TASI e alleggerire i controlli fiscali. Ma di questo non abbiamo certezza e occorre attendere il varo definitivo del Decreto Liquidità.

Dunque, se dovessero essere confermate le anticipazioni rispetto alle misure contenute nel nuovo Decreto Liquidità, gli Agenti Immobiliari potrebbero usufruire di un accesso al credito agevolato e più flessibile rispetto al solito, in una situazione contingente nella quale reperire denaro risulta difficoltoso. In oltre le scadenze per le tasse dovrebbero slittare oltre maggio 2020. Invitiamo, comunque, a verificare le disposizioni effettive del Decreto una volta varato. Entro la serata la misura sarà in vigore. Noi di Regold restiamo vigili e pronti ad aggiornavi!

IL NOSTRO SOSTEGNO AGLI AGENTI IMMOBILIARI

In questa difficile crisi, abbiamo scelto di essere sempre più al fianco degli Agenti Immobiliari. I nostri servizi -oggi più che mai essenziali per tutti i Professionisti del Real Estate- saranno a prezzo agevolato per l’intera durata dell’emergenza. Desideriamo che ogni Agente possa sfruttare i vantaggi di Regold. Perché il nostro obiettivo è risolvere i problemi!

VAI A REGOLD